Libertà di stampa: quanto è rilevante nella campagna elettorale per le presidenziali in Francia?

Scritto da: -

Il 22 aprile 2012 si terranno le elezioni presidenziali in Francia. Che posto ha la libertà di stampa nei programmi politici dei candidati?

libertà-di-stampa-francia.jpg Tra i dibattiti sulla questione fiscale e quelli sull’educazione di questi giorni tra i candidati francesi, Reporters Senza Frontiere si chiede quale candidato farà della libertà di stampa un punto programmatico del suo programma elettorale.

Nonostante si tratti di un Paese europeo in cui sembra essere viva la Democrazia e in cui per i giornalisti dovrebbe essere normale potersi esprimere liberamente, la Francia è ancora lontana dai primi posti in classifica per la libertà di stampa nel mondo.

Secondo il rapporto 2011 di Reporters Senza Frontiere infatti, la Francia è al trentottesimo posto. Per avere due termini di paragone di chi è messo meglio e peggio dei francesi: la Germania si piazza al sedicesimo posto e l’Iraq al centocinquantaduesimo.

Ecco perché la versione online di RSF ha pubblicato una petizione: il Patto per la Libertà di Stampa in Francia. Si invitano i visitatori a firmare per esigere che i candidati alle elezioni presidenziali si impegnino per sostenere una ripresa del quarto potere nel loro Paese, che dovrebbe avere un posto speciale in ognuno dei loro programmi.

La petizione dice:
La libertà di informare è uno dei principali indicatori del buon funzionamento della democrazia. Questa libertà è fragile ma compresa nei Paesi democratici. La Francia, sedicente patria dei diritti dell’uomo, deve dare l’esempio e rispettare i suoi impegni internazionali. Questa libertà ha subito, in Francia, dei duri colpi nel corso degli ultimi anni. Noi chiediamo ai candidati alle presidenziali del 2012 di garantire l’indipendenza delle redazioni, favorendo lo sviluppo delle Società di giornalisti e la creazione di Comitato d’etica nelle redazioni. Ma anche adottando un comportamento più rispettoso nei confronti della stampa.

LINK UTILI

Francia: socialisti favoriti in vista delle Presidenziali

Sarkozy Twitter: nuovo account in vista delle elezioni presidenziali

Reporters Sans Frontières, Italia e Francia nel mirino

Europa divisa sulla libertà di stampa: Rsf attacca Francia e Italia

Francia: socialisti favoriti in vista delle Presidenziali

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!