Fotografia Europea 2012: fino al 24 giugno a Reggio Emilia

Scritto da: -

Un mese di mostre e incontri dedicati alla fotografia a Reggio Emilia. Quattro sezioni per sondare il terreno di un tema vasto e importante

fotografia-europea.jpg Ha preso il via la settima edizione di Fotografia Europea, il festival fotografico di Reggio Emilia che trasforma la città in una grande galleria di immagini. Il tema quest’anno è “Vita comune. Immagini per la cittadinanza“, con 250 sedi espositive e 400 autori coinvolti, per 150 mostre nel circuito e 70 collegate.

Oltre un mese di iniziative, conferenze, workshop, proiezioni, installazioni, tutte dedicate ai grandi reportage e i più grandi protagonisti del fotogiornalismo. Fino al 24 giugno sarà possibile visitare moltissime mostre.

L’esplorazione della vita comune, nella sua accezione più ampia, trasversale e sorprendente, è al centro di Fotografia Europea 2012. I curatori si sono confrontati dando vita a quattro percorsi fotografici differenti. Quattro sezioni che cercano di ricostruire la complessità dell’argomento:

  • Cambiamento: Henri Cartier-Bresson, Costas Ordolis, Igor Mukhin, Michi Suzuki, Like lipstick traces
  • Luoghi comuni: Federico Patellani, Peter Bialobrzeski, Massimo Vitali, Paola De Pietri, Don McCullin, Lucio Rossi
  • Partecipazione: Pierre Bourdieu, Luigi Ghirri e l’attività curatoriale, IRWIN, Io, tu, noi e gli altri, Dalla parte delle donne, Sguardi di immigrazione, Speciale diciotto venticinque
  • Differentemente: Walk on the Wild Side (Ed van der Elsken, Christer Strömholm, Anders Petersen e Lisetta Carmi), Philip Townsend, Alexa e Irène Brunet, Seba Kurtis e Marco Bolognesi

Per maggiori info visitate il sito fotografiaeuropea.it

LINK UTILI 

Instagram e il suo impatto sul mondo della fotografia

Fotogiornalismo tra reportage ed etica: il Festival della Fotografia Etica a Lodi

Notte Oscar 2012: miglior fotografia e scenografia a Hugo

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 6 voti.