Terremoto Abruzzo e Emilia: partiti vergogna, si intascano i fondi pubblici per la ricostruzione

Scritto da: -

Se non si approva il disegno di legge entro la fine di giugno i partiti potrebbero acquisire il diritto a riscuotere i fondi raccolti per i terremotati

terremoto-politici-legge.jpg
Il nostro Parlamento è una vergogna.
Aveva promesso di trasferire i contributi pubblici per i politici alle vittime del terremoto, e invece vogliono riprendersi quei 91 milioni di finanziamento pubblico alla ricostruzione in Emilia e a L’Aquila. Trasferendo la norma in un decreto, il rischio è che ovviamente il disegno di legge resti in un cassetto di Palazzo Madama, nell’indifferenza generale di un caldo mese estivo.

I partiti negli anni hanno ricevuto una quantità esagerata di finanziamento pubblico, ma la Camera dei deputati ha approvato solo tagli modesti che comprendono i 91 milioni di euro da dirottare alle aree terremotate.

Ecco l’inghippo spiegato dal presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato Carlo Vizzini: “Il rischio è che se il ddl già licenziato dalla Camera non si approvi entro giugno a palazzo Madama, che i partiti poi acquisiscano il diritto a riscuotere loro la tranche di 91 milioni e non i terremotati“.

Una vera e propria farsa della generosità e della solidarietà ai terremotati, quindi: i partiti potrebbero acquisire il diritto a prendersi loro i soldi. Solo Monti può accendere i riflettori su questo scandalo e garantire che l’aiuto concreto vada a quelli che ne hanno più bisogno.

La comunità di Avaaz in Italia ha combattuto giorno dopo giorno contro la corruzione e per la responsabilità in politica (foto: Infophoto). Ecco il testo della petizione Avaaz: “Vi chiediamo di riunirvi urgentemente e di adottare una legge d’emergenza per trasferire i 91 milioni di euro di rimborsi elettorali dei partiti ai terremotati. In tempi di ristrettezze economiche, i leader politici devono garantire che le nostre risorse vadano a quelli che ne hanno più bisogno. I partiti hanno promesso di dare una mano per la ricostruzione: sta a voi costringerli a rispettare la parola data“.
LINK UTILI

Terremoto Emilia ricostruzione: l’elenco degli enti per la raccolta fondi

Terremoto Emilia ricostruzione: dove vanno i soldi delle donazioni?

Terremoto Emilia ricostruzione: come aiutare davvero i terremotati

Vota l'articolo:
3.88 su 5.00 basato su 52 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Reporters.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano