Strage Denver James Holmes: pena di morte dalla Corte federale USA?

Scritto da: -

In attesa che James Holmes compaia oggi in tribunale, emergono nuovi dettagli sul 24enne della strage compiuta nel cinema di Aurora, costata la vita a 12 persone

aurora-strage-holmes.jpg James Holmes comparirà oggi, alle 17.30 ora italiana, davanti alla Corte distrettuale della Contea di Arapahoe.

Holmes, autore della strage di Denver costata la vita a 12 persone, prenderà parte di persona all’udienza e non in videoconferenza.

Il giovane sarà difeso da un avvocato d’ufficio e probabilmente la pubblica accusa chiederà per lui la pena di morte (foto: Infophoto). Il procedimento potrebbe anche essere trasferito a una Corte federale, ma il capo della polizia di Aurora, Dan Oates, ha affermato che le autorità del Colorado sono intenzionate a mantenere il processo a livello statale.

Il New York Times ha riferito che Holmes aveva inviato via email una richiesta di iscrizione al poligono di Lead Valley Range, in Colorado, ma poi il proprietario della struttura aveva provato più volte a richiamarlo per l’incontro di orientamento senza mai ricevere risposta.

Non sono rari negli Stati Uniti casi del genere, nonostante la severità e la durezza del sistema penitenziario statunitense, compresa la pena di morte. A dimostrazione che forse, un sistema che propone ancora la pena di morte come metodo punitivo e di prevenzione, è destinato a fallire.
LINK UTILI

Stato-Mafia: Berlusconi convocato dai pm di Palermo usa il legittimo impedimento

L’Aquila stupro militare: presunto Tuccia, dopo tre mesi ai domiciliari

Strage Denver: cinema, tv e videogames ci rendono violenti?

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 1 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Reporters.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano